Presentazione I Nostri 21: Billy Gilmour

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·5 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Immagina di avere 19 anni e di avere la medaglia del vincitore della Champions League appesa al muro della tua camera da letto. Mentre noi, comuni mortali, a 19 anni esultiamo per aver portato a casa il diploma e passiamo le serate davanti alla tv giocando con la PlayStation.

Sì, tanti 19enni... ma non Billy Gilmour. Lui non è un adolescente come tutti gli altri. Lui è Campione d'Europa a 19 anni. Lo scozzese è già uno dei giocatori più importanti nel Chelsea e prima del suo debutto in un torneo internazionale con la nazionale, ossia quello di quest'estate, abbiamo dato un'occhiata più da vicino al prossimo (possibile) crack europeo.

Come si è comportato in questa stagione

Una testimonianza delle qualità del giovane Gilmour sta nel fatto che non abbia trascorso la maggior parte dei suoi primi anni nel calcio professionistico giocando nelle serie inferiori. Il Chelsea è consapevole che lo scozzese ha già la maturità e il coraggio per giocare ai massimi livelli e, nonostante le chance in prima squadra siano comunque limitate, la dirigenza è rimasta impressionata dal giocatore quando è stato gettato nella mischia.

Dopo aver saltato la prima parte della stagione per un infortunio al ginocchio, Gilmour è tornato in piena forma fisica e nel finale di Premier League è sceso in campo con maggiore continuità, disputando tre delle ultime cinque partite di campionato.

Ma il maggior minutaggio lo ha ottenuto nelle coppe nazionali e, considerando le sue ottime prestazioni, si merita sicuramente un maggiore continuità nella prossima stagione, che sia al Chelsea o in prestito, altrove.

La sua posizione preferita

Lo stile battagliero e combattivo di Billy Gilmour è adatto per un posto da mediano, davanti ad una difesa a quattro, anche se lo scozzese ha dimostrato più volte di avere una capacità di palleggio che gli permetterebbe di giocare qualche metro più avanti.

Uno degli aspetti più sottovalutati del modo di giocare di Gilmour è la sua visione di gioco e la capacità di far passare il pallone in spazi stretti e che - per molti giocatori - sembrano impenetrabili. Qualcosa che si vede raramente in calciatori così giovani.

Tra qualche anno possiamo aspettarci di vederlo giocare in una posizione più avanzata, dove può sfruttare meglio (e unire) le sue qualità in fase difensiva e in fase offensiva.

A chi somiglia Gilmour?

È quasi impossibile in questo periodo per un centrocampista centrale giocare una buona partita e non ritrovarsi -iesta alla fine del proprio cognome (in riferimento a Andrés Iniesta, per chi se lo stesse domandando...).

Gilmiesta però suona davvero male, quindi i tifosi di Chelsea e Scozia hanno optato per Billiesta (sfruttando il nome di Gilmour, Billy). Ma onestamente è un soprannome pessimo, vero?!

Ma, non fraintendeteci. Non abbiamo pensato, neanche per un secondo, di accostarlo a Iniesta. Il livello dello scozzese non è neanche lontanamente vicino al livello di Don Andrés. Anche se il suo carisma e la sua capacità di superare sullo stretto gli avversari è davvero impressionante.

Cosa hanno detto i suoi compagni di squadra e i dirigenti

"È un ragazzo molto intelligente tatticamente, con un altissimo livello di comprensione del gioco, molto bravo nel primo tocco, molto intelligente nel posizionamento. È super veloce con i piedi e anche nelle sue decisioni". (Thomas Tuchel)

"La personalità è la cosa più importante a questa età e lui ce l'ha". (Cesc Fabregas)

"Non c'è dubbio che sia molto apprezzato al Chelsea. Avrà un grande futuro". (Steve Clarke)

Valutazione e potenziale su FIFA 21

L'overall di Gilmour su FIFA 21 è stranamente basso, ma ciò potrebbe anche essere una cosa positiva.

Il centrocampista scozzese infatti inizia con un punteggio generale di soli 66 ma il suo potenziale può permettergli di raggiungere un overall di 86. Questo significa che c'è ampio margine di sviluppo e potresti prenderlo facilmente nella tua carriera e trasformarlo in un vero e proprio gioiello.

Valutazione su Football Manager

Gilmour può ricoprire tutta una serie di ruoli a centrocampo e quindi è un'ottima opzione per tutti gli allenatori di Football Manager, soprattutto quelli che amano i calciatori tatticamente duttili.

Le sue statistiche, bisogna dirlo, non sono brillanti ad inizio gioco ma anche qui ci sono grandi margini di crescita e ha un possibile valore futuro di ben 61 milioni di euro, ma devi essere disposto a investire tempo per farlo crescere e raggiungere il suo potenziale.

E noi ti consigliamo di farlo, assolutamente!

Quali scarpe indosserà a Euro 2020

Gilmour è legato ad un contratto di sponsorizzazione con Adidas e di solito scende in campo con le sue Predator Mutator 20.1.

Lo scozzese in vista di Euro 2020 dovrebbe sfoggiare sempre le Predator Mutator 20.1 e non escludiamo possa optare per i colori blu e bianco, in onore della sua Scozia.

Quanto giocherà a Euro 2020

Steve Clarke non ha nascosto il fatto che vorrebbe per Gilmour una maggiore continuità in prima squadra a livello di club, prima che gli venga data la possibilità di diventare un punto fermo della Scozia.

Il centrocampista del Chelsea ha molta concorrenza per un posto da titolare nella nazionale, con John McGinn, Stuart Armstrong e Scott McTominay che sono solo alcuni dei nomi presenti nella rosa scozzese a Euro 2020, quindi potrebbe trovare difficoltà a trovare spazio.

Detto ciò, la doppia capacità di Billy Gilmour di spezzare il gioco avversario e creare pericoli nell'area avversaria, potrebbero dare al calciatore del Chelsea la possibilità di essere il classico dodicesimo uomo da gettare nella mischia a gara in corso sia in situazione di svantaggio sia in situazione di vantaggio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli