Presidenza decaduta, Ferrero cita Nietzsche: "Dietro un pauroso c'è sempre un nemico"

Il presidente della Sampdoria ha parlato dopo la sconfitta contro la Lazio: "Sono orgoglioso della mia squadra, a gennaio non vendo nessuno".

E' finita per costare caro a Massimo Ferrero il crac della compagnia aerea Livingston, di proprietà di una holding gestita proprio dall'imprenditore romano che ha così perso la carica di presidente della Sampdoria.

Le norme federali impediscono infatti di ricoprire ruoli istituzionali nel calcio di fronte a casi come questo che ha costretto Ferrero ad un passo indietro.

L'ormai ex presidente blucerchiato ha deciso di prenderla con filosofia, citando Friedrich Nietzsche su Twitter:

"Il pauroso non sa cosa significa essere soli: dietro la sua poltrona c'è sempre un nemico". Cosa avrà voluto dire?

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità