Presidenza FIGC, salgono le quotazioni di Costacurta: candidature entro domenica

Goal.com
Dopo la candidatura di Damiano Tommasi sale l'ipotesi Alessandro Costacurta, nome che trova favorevole l'ex Roma: "Sarei il primo a convergere".

Presidenza FIGC, salgono le quotazioni di Costacurta: candidature entro domenica

Dopo la candidatura di Damiano Tommasi sale l'ipotesi Alessandro Costacurta, nome che trova favorevole l'ex Roma: "Sarei il primo a convergere".

Un ex calciatore alla guida della FIGC. E' questa, ad oggi, l'ipotesi più realistica sul dopo Tavecchio ma il nome più caldo a sorpresa non sarebbe quello di Damiano Tommasi che si è ufficialmente candidato a nome dell'Associazione Calciatori.

Secondo 'Tuttosport' infatti molte componenti sarebbero pronte a convergere su Alessandro Costacurta, ex difensore di Milan e Nazionale, oggi commentatore su 'Sky'.

Costacurta può contare su una grande esperienza nel mondo del calcio e una buona conoscenza dell'inglese. Figura molto apprezzata per il suo equilibrio, l'ex difensore piace a tanti e non sarebbe un nome 'di parte'.

"Costacurta presidente della Figc? Se si riuscisse a convergere su un nome unitario, esterno all'attuale consiglio federale, sono il primo a convergere - ha commentato Tommasi a margine della presentazione dell'album 'Panini' - Se si trattasse di un ex calciatore, è inutile chiedercelo, credo che sia quello che ci vuole. Coinvolgere Totti e Buffon? Penso sia doveroso, nessuno può esimersi. Riportiamo al centro il progetto sportivo''.

A questo punto insomma non resta che aspettare fino a domenica 14 gennaio, ultima data utile per presentare la propria candidatura alla presidenza della Federcalcio in vista delle elezioni in programma il 29 gennaio.

Intanto la Lega Serie A prepara il programma da presentare in FIGC dove i club puntano ad una maggiore rappresentanza oltre che all'introduzione delle seconde squadre, nuove regole sul tesseramento degli extracomunitari e una riforma dei campionati.

Nessun accordo invece sull'eventuale candidato alla presidenza della Federazione anche se molti club sarebbero pronti a convergere su Gravina mentre Lotito spinge per presentarsi in prima persona alle elezioni di fine mese.

Potrebbe interessarti anche...