Presunta combine con il Barcellona B, arrestato il tecnico dell'Eldense Di Pierro

Nuove rivelazioni a pochi giorni dallo scoppio dello scandalo: "Queste cordate vanno all'estero per combinare le partite". 5 le gare incriminate.

Primi sviluppi nell'inchiesta della giustizia spagnola sulla sospetta combine nella gara di Segunda Divisiòn B fra la capolista Barcelona B e il fanalino di coda Eldense, terminata con il passivo pesante di 12-0.

La polizia spagnola ha infatti arrestato la scorsa notte il tecnico italiano dell'Eldense, Filippo Vito di Pierro. Di Pierro, sospettato dagli inquirenti di aver avuto un ruolo nella presunta combine, era diventato tecnico dell'Eldense dopo che un gruppo di investitori italiani guidato da Nobile Capuani ha preso il controllo del club di Elda, in provincia di Alicante, a gennaio. 

Dopo la pesante sconfitta contro il Barcellona B,  a lanciare l'allarme e a provocare l'apertura dell'inchiesta è stato il presidente dell'Eldense, David Aguilar, che ha denunciato possibili irregolarità legate a scommesse illegali e sospeso la prima squadra.

Il sospetto che la partita sia stata effettivamente truccata è rafforzato dalle parole del giocatore Cheikh Saad, che ai microfoni di 'El Mon A Rac1' ha dichiarato, coinvolgendo anche il tecnico: "Ci sono quattro giocatori coinvolti, ma non posso dire i nomi. Nello spogliatoio sono arrivato quasi alle mani con loro. Anche l'allenatore sapeva qualcosa, quando mi ha detto di entrare gli ho risposto che non volevo".

Del brutto episodio ha parlato anche l'allenatore del Barcellona, Luis Enrique, nella conferenza stampa prima della sfida de La Liga contro il Siviglia: "Ė una questione delicata che va affrontata seriamente. - ha detto l'ex allenatore della Roma - In altri Paesi si sono verificate situazioni simili. Mi sembra tuttavia opportuno sottolineare come si tratti di una questione che riguarda esclusivamente l'Eldense, il Barcellona B non c'entra nulla".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità