Presunti rimborsi spese gonfiati: cosa rischiano i tre arbitri sospesi?

·1 minuto per la lettura

A 20 giorni esatti dallo scandalo emerso in merito a presunti giudizi truccati per favorire la scalata di alcuni fischietti e la penalizzazione di altri, il mondo degli arbitri italiani potrebbe essere travolto da una nuova bufera.

Fabrizio Pasqua | Jonathan Moscrop/Getty Images
Fabrizio Pasqua | Jonathan Moscrop/Getty Images

Come riportato dal Corriere della Sera infatti, i direttori di gara Ivan Robilotta, Federico La Penna, Fabrizio Pasqua assieme a 4 guardialinee sarebbero finiti nell'occhio del ciclone per aver "gonfiato" i rimborsi spese. I coinvolti rischiano la radiazione a causa della gravità degli atti commessi nonostante si tratti di cifre irrisorie intorno al centinaio di euro.

Per quanto concerne Robilotta, il direttore di gara di Caserta chiuderà la sua carriera al termine della stagione a prescindere della possibile radiazione. La situazione è invece diversa per quanto riguarda La Penna, Pasqua e gli altri 4 guardialinee le cui carriere, di fatto, sono in pericolo. La conclusione dell'indagine regalerà maggiore chiarezza sui possibili risvolti.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.