Prima offerta dell'Eintracht Francoforte per Hauge: la richiesta del Milan

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Può essere Jens Petter Hauge uno dei sacrificati del mercato del Milan per dare respiro al bilancio e permettere allo stesso tempo a Maldini e Massara di sfoltire la rosa in un reparto in cui sono attesi altri innesti di maggiore esperienza. Uno dei club interessati concretamente al classe '99 è l'Eintracht Francoforte, che nelle ultime settimane ha guadagnato la pole sul Wolfsburg e vuole chiudere l'affare con il Diavolo.

L'esultanza di Jens Petter Hauge | Soccrates Images/Getty Images
L'esultanza di Jens Petter Hauge | Soccrates Images/Getty Images

Nei colloqui con i rappresentanti del giocatore, la dirigenza rossonera ha avanzato la possibilità di una cessione a titolo definitivo. E sarebbe una soluzione che accontenterebbe tutti: il Milan può registrare una plusvalenza, mentre il norvegese avrebbe così la possibilità di giocare con continuità e dimostrare il suo talento lontano da Milano.

Ci avevano pensato anche l’Udinese e il Torino, ma la preferenza di Hauge è sempre stata verso la Bundesliga. Secondo Calciomercato.com la prima offerta dell'Eintracht è stata di 8 milioni di euro più bonus variabili per arrivare a un massimo di 12: per far partire il ragazzo verso la Germania, però, il Milan chiede 14/15 milioni di euro e vorrebbe concludere l’operazione senza l’inserimento di nessun bonus.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli