Primavera, Roma-Entella 2-0: La Coppa Italia è giallorossa, Soleri-Marchizza

Si delinea il quadro delle squadre che parteciperanno alla Final Eight del campionato Primavera: Roma e Sampdoria vincono i playoff.

Dopo il pareggio nella gara d'andata, la Roma riesce a mettere le mani sulla Coppa Italia grazie al ritorno, con una secca vittoria per 2-0. E pensare che l'Entella ha dominato per quasi un intero tempo di gioco, prima che i senatori giallorossi si scatenassero. Altro successo per la Primavera di De Rossi. 

Non ci sono grandi sorprese nelle formazioni iniziali di Virtus Entella e Roma. Si sfidano due attacchi molto promettendi: quello giallorosso composto da Tumminello, Soleri e Keba: e quello ligure composto da Puntoriere, Mota e Zaniolo. 

In campo parte subito forte la Virtus Entella, forse anche troppo. La Roma infatti rimane colpita da questo atteggiamento e non riesce a tenere i ritmi della squadra ospite. Arrivano due ottime occasioni per gli uomini di Castorina nella prima mezz'ora: una con Mota e una con Puntoriere. I giallorossi non riescono a palleggiare e uscire palla al piede dalla propria metà campo. In panchina De Rossi è una furia e non riesce a scuotere i suoi giocatori. 

Poi cambia tutto in un batter d'occhio: la Roma a fine primo tempo si affaccia quasi per la prima volta nella metà campo dell'Entella e trova il goal del vantaggio: azione straripante di Tumminello, cross per Soleri e colpo di piatto che non lascia scampo a Siaulys da pochi passi. Rete quanto mai sorprendente.

Nel secondo tempo l'Entella appare scoraggiata e la Roma sfrutta allora il momento positivo. A venti minuti dal termine della partita Keba viene steso in area da Casagrande: come successo all'andata, Marchizza si conferma uno specialista dal dischetto e spiazza Siaulys. La squadra di Castorina non riesce a reagire con convinzione e la Coppa Italia prende la strada della Capitale.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità