Prime consultazioni in emergenza Covid: come cambiano

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Quelle che prendono il via oggi pomeriggio, sono le prime consultazioni al tempo del Covid. E la pandemia per forza di cose stravolge anche questo rito della politica.

In streaming

Saranno appena 13 i giornalisti sorteggiati a sorte per ciascuna delle mezze giornate, che possono seguire le dichiarazioni dei vari gruppi parlamentari. Dovranno presentarsi al Quirinale muniti di un referto aggiornato. Per tutti gli altri, le consultazioni si seguiranno in diretta streaming sul canale Youtube della Presidenza della Repubblica e sul sito www.quirinale.it.

LEGGI ANCHE: Ecco il calendario delle consultazioni

Delegazioni snelle

I gruppi parlamentari che incontreranno il presidente Mattarella, saranno composti dal minor numero di persone possibile, e tra un incontro e l'altro bisognerà sanificare i saloni e i corridoi.

Cambia anche il luogo

Mancherà poi questa volta una protagonista delle consultazioni degli ultimi tempi, la famosa "porta" della sala stampa. Ne ha dato notizia, con ironia, il portavoce del Quirinale Giovanni Grasso: "Devo dare purtroppo un dispiacere ai fan della famosa Porta. La Sala della Loggia è chiusa per lavori di restauro e le dichiarazioni delle delegazioni si terranno nel Salone delle Feste", ha spiegato su Twitter.

GUARDA ANCHE: Le mosse al Quirinale