Primo raduno della Nazionale in vista del Sei Nazioni 2020

Adx/Int2
Askanews

Roma, 30 dic. (askanews) - Lo staff tecnico della Nazionale Italiana di Rugby guidato da Franco Smith ha ufficializzato una lista di trentasei giocatori convocati per un raduno giornaliero in calendario a Calvisano lunedì 6 gennaio. Il raduno avrà inizio alle ore 10 per concludersi alle ore 16 e rappresenterà la tappa inaugurale della preparazione al Guinness 6 Nazioni 2020. Al raduno, non inserito nelle finestre internazionali World Rugby, sono stati convocati i soli atleti militanti in Italia. Prima chiamata assoluta per il tallonatore Marco Manfredi, il seconda linea Niccolò Cannone e il flanker Giovanni Pettinelli con il pilone Fischetti e l'estremo Biondelli che tornano in gruppo dopo le prime prese di contatto con il gruppo azzurro nella passata stagione.

"E' importante avere un primo momento di confronto in vista del Guinness Sei Nazioni 2020 e iniziare a conoscerci e a porre le basi del rugby che vogliamo produrre nel corso del Torneo" ha dichiarato il capo allenatore dell'Italia Franco Smith. La Nazionale tornerà a radunarsi dal 19 al 26 gennaio a Roma in vista delle prime due giornate del Guinness Sei Nazioni contro Galles (Cardiff, 1 febbraio) e Francia (Parigi, 9 febbraio). Questo l'elenco dei convocati: Piloni: Ferrari, Fischetti, Lovotti, Riccioni, Traore, Zani, Zilocchi Tallonatori: Bigi, Fabiani, Manfredi Seconde Linee: Budd, Cannone, Fuser, Lazzaroni, Ruzza, Sisi Flanker/N.8: Licata, Mbanda', Meyer, Negri, Pettinelli, Steyn, Tuivaiti Mediani Di Mischia: Palazzani, Violi Mediani Di Apertura: Allan, Canna Centri: Boni, Morisi, Zanon Ali/Estremi: Bellini, Biondelli, Bisegni, Hayward, Padovani, Sarto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...