Primo verdetto nella Liga: Osasuna retrocesso ufficialmente in Segunda Division

Dopo la retrocessione del Pescara in Serie A, arriva quella dell'Osasuna di Sirigu in Spagna: in quattro per gli ultimi due posti.

Già dallo scorso turno di campionato, il 33esimo, si era sentita aria di retrocessione. Osasuna recuperato nel finale dallo Sporting Gijon e destino della squadra di Pamplona segnato: nella 34esima giornata di Spagna è andata in scena la prima matematica retrocessione della Liga 2016/2017.

L'Osasuna, peggiore difesa del campionato, è stato infatti sommerso di reti dal Barcellona in quel dl camp Nou (7-1), mentre la quartultima in classifica, il Leganes, ha regolato il Las Palmas per 3-0: dodici punti di distacco tra il fanalino di coda e la storica neopromossa del 2016, in virtù degli scontri diretti niente da fare per i Los Rojillos.

Una stagione da dimenticare per l'Osasuna, che torna in Segunda Division, la seconda serie spagnola, dopo appena un'annata. Un brutto step di carriera pr Salvatore Sirigu, un tempo titolarissimo del PSG ed ora costretto a raccogliere la sfera in fondo al sacco in tantissime occasioni: ha fatto quel che ha potuto, ma il tasso qualitativo della squadra era nettamente inferiore rispetto ad altre compagini.

Rimangono in quattro a lottare per evitare le ultime due retrocessioni: il Granada ha appena due punti in più dell'Osasuna e di fatto potrebbe essere la seconda stella cadente della Liga già nel prossimo turno. Salvo matematicamente, invece il Betis Siviglia.

Oltre al Granada , che nel 35esimo turno affronterà la Real Sociedad in quel di San Sebastian. rimangono a galla nella speranza di rimanere nella Liga anche lo Sporting Gijon , a 24 punti attualmente terzultimo, il Leganes a 30 e il Deportivo la Coruna , battuto dal Real Madrid in casa.

Tornando all'Osasuna, la squadra di Vasiljevic sarà arbitro della salvezza, considerando che nel prossimo turno sfiderà il Deportivo la Coruna: una sfida ampiamente dura per gli ospiti, considerando come Sirigu e compagni vorranno regalare una vittoria ai propri tifosi dopo la matematica retrocessione.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità