Probabili Formazioni Serie A

Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della giornata di Serie A.

CROTONE-GENOA

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Simic, Martella; Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian; Trotta, Budimir.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Kragl, Pavlovic, Tumminello

GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Laxalt, L. Rigoni, Veloso, Bertolacci, Rosi; Taarabt, Lapadula.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Migliore, Brlek

QUI CROTONE - Ancora ai box Kragl e Tumminello, Nicola recupera Tonev e lo porterà con sé in panchina, con Trotta ancora favorito per affiancare Budimir in attacco. A centrocampo Nalini è preferito a Rohden, mentre Pavlovic non è al meglio: a sinistra dovrebbe toccare ancora a Martella.

QUI GENOA - Il nuovo arrivato Ballardini dovrebbe ripartire dal 3-5-2, con Laxalt e Rosi sulle fasce. A centrocampo Bertolacci è insidiato da Omeonga. Davanti Taraabt e Lapadula, ma Pandev e Centurion sperano in una maglia.

BENEVENTO-SASSUOLO

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Venuti, Antei, Costa, Di Chiara; Cataldi, Viola, Chibsah; Ciciretti, Armenteros, D'Alessandro.

Squalificati: Lucioni | Indisponibili: Iemmello

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Sensi, Magnanelli, Missiroli; Politano, Falcinelli, Ragusa.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Letschert, Frattesi, Duncan, Dell'Orco

QUI BENEVENTO - De Zerbi ritrova in gruppo Costa e D'Alessandro, mentre Iemmello è ancora out: davanti spazio dunque ad Armenteros, supportato da Ciciretti e d'Alessandro. Allarme rientrato per Antei, tornato ad allenarsi con i compagni: il difensore dovrebbe giocare regolarmente titolare. Ballottaggio Chibsah-Memushaj.

QUI SASSUOLO - Bucchi recupera Berardi, che torna in panchina dopo il problema al ginocchio. Politano parte titolare nel tridente con Falcinelli e Ragusa. Torna a disposizione anche Adjapong, ma a centrocampo Magnanelli, Sensi e Missiroli sembrano sicuri del posto. Gazzola preferito a Lirola in difesa, come ormai da tempo.

SAMPDORIA-JUVENTUS

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira, Marchisio; Douglas Costa, Bernardeschi, Mandzukic; Higuain.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Sturaro

QUI SAMPDORIA - Giampaolo ha l'intera rosa a disposizione e dovrebbe confermare sia Bereszynski a destra che Ferrari al centro della difesa accanto a Silvestre. A centrocampo sicuri del posto Praet e Torreira, salgono le quotazioni di Barreto per scalzare Linetty. Ramirez dietro la coppia Quagliarella-Zapata.

QUI JUVENTUS - Allegri ha annunciato che rimaranno fuori sia Buffon che Barzagli. Recuperati Pjanic e Cuadrado, ma entrambi dovrebbero partire dalla panchina. Bernardeschi è pronto a far rifiatare Dybala, cambiano le corsie difensive con Lichsteiner ed Asamoah favoriti per giocare titolari.

SPAL-FIORENTINA

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Paloschi, Borriello.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Antenucci, Costa, Della Giovanna, Meret

FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Sanchez, Veretout; Gil Dias, Simeone, Chiesa.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Thereau, Badelj

QUI SPAL - Semplici recupera Schiattarella che si va ad inserire nella linea di mediana completata da Viviani e probabilmente da Grassi, preferito per l'occasione a Mora. In difesa Vicari non è al meglio, ma dovrebbe farcela e partire dal 1'. In attacco ci sarà Borriello al fianco di Paloschi, visto l'infortunio di Antenucci.

QUI FIORENTINA - Qualche assenza per Pioli. Laurini non è al top e potrebbe rimanere fuori, così come Thereau, che non è stato convocato per la gara con gli emiliani. A centrocampo Sanchez sostituirà l’infortunato Badelj. Chiesa, rimasto precauzionalmente a riposo con l’Under 21 per un problema ad un ginocchio, ma sarà regolarmente a disposizione.

TORINO-CHIEVO

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Lyanco, Ansaldi; Rincon, Baselli, Obi; Iago Falque, Belotti, Ljajic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Cesar, Tomovic, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gamberini, Dainelli

QUI TORINO - Pochi dubbi di formazione per il Torino, che da quando ha cambiato modulo trova ormai tante certezze in quasi tutte le zone di campo. Ansaldi e De Silvestri saranno i terzini, mentre Burdisso e Lyanco si contendono il posto al fianco di N'Koulou. Recuperato anche Barreca, che torna a disposizione. A centrocampo ballottaggio tra Obi e Acquah; mentre in attacco nessuna sorpresa: sarà ancora Niang a restare in panchina.

QUI CHIEVO - Simile la situazione del Chievo, che non varia il suo 4-3-1-2. L'unico problema riguarda la difesa: Dainelli e Gamberini le assenze dell'ultimo minuto, al loro posto Tomovic e Cesar. Da decidere il partner di Inglese in attacco, dove Meggiorini e Pucciarelli sono in lotta per il posto. Sulla trequarti sarà come sempre Birsa a supportare le punte.

UDINESE-CAGLIARI

UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Widmer, Danilo, Samir, Adnan; Balic, Barak, Jankto; De Paul, Maxi Lopez, Perica.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Hallfredsson, Stryger-Larsen

CAGLIARI (3-5-2): Rafael; Romagna, Andreolli, Pisacane; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias, Pavoletti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Deiola

QUI UDINESE - Del Neri recupera Jankto, ci sarà lui in mezzo al campo con Barak e Balic, favorito su Fofana. Contusione a una spalla per Larsen, ko in nazionale: pronto Widmer. In difesa rischia il posto Nuytinck: al suo posto è stato provato Samir, con Adnan a sinistra. Recupera Behrami, in infermeria Hallfredsson.

QUI CAGLIARI - La sosta è servita a Lopez per recuperare giocatori importanti. Nonostante la disponibilità di Cragno, fra i pali il tecnico uruguayano confermerà Rafael. A centrocampo presente Padoin, in attacco Farias mette la freccia su Sau per una maglia accanto a Pavoletti. In difesa ci sarà Andreolli, come confermato da Lopez in conferenza.

INTER-ATALANTA

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Gagliardini, Vecino; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: PInamonti, Vanheudsen

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, De Roon, Gosens; Gomez, Ilicic; Petagna.

Squalificati: Freuler | Indisponibili: Spinazzola, Caldara

QUI INTER - Spalletti pare intenzionato a confermare per la sesta partita di fila il classico undici su cui sta facendo sempre affidamento: Nagatomo dovrebbe ancora una volta avere la meglio su Dalbert, Gagliardini favorito sia su Brozovic che Joao Mario. Per Borja Valero un ruolo da trequartista, Icardi recuperato dall'infiammazione al tendine rotuleo.

QUI ATALANTA - Problema dell'ultim'ora per Gasperini, che dovrà rinunciare a Caldara. Fuori anche Spinazzola, fermato da una lesione al flessore della gamba destra: lo sostituirà uno tra Gosens e Castagne. Out anche Freuler per squalifica, rimpiazzato da De Roon. Nessun problema in avanti per Ilicic, a supporto di Petagna insieme a Gomez. 

VERONA-BOLOGNA

VERONA (4-3-3): Nicolas; Caceres, Heurtaux, Caracciolo, Fares; Romulo, B. Zuculini, Buchel; Cerci, Pazzini, Verde.

Squalificati: Valoti | Indisponibili: Ferrari, Bianchetti, Kean, Kumbulla, Zaccagni, Bessa

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Maietta, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Palacio.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Avenatti, Di Francesco, Falletti

QUI VERONA - Squalificato Valoti, indisponibili Ferrari e Zaccagni, Pecchia dovrà fare a meno anche di Kean e soprattutto Bessa, che sembrava recuperato. Sarà 4-3-3 per i gialloblù: Nicolas tra i pali, in difesa Caceres, Heurtaux, il recuperato Caracciolo e Fares. A centrocampo Romulo ad affiancare Bruno Zuculini e Buchel. In attacco Verde e Cerci sulle ali con Pazzini prima punta.

QUI BOLOGNA - Stesso modulo per Donadoni, che può nuovamente contare su Mirante in porta: Torosidis e Masina terzini, il duo Gonzalez-Maietta al centro. In mezzo ci sono Poli e Pulgar, col ballottaggio Donsah-Taider per la terza maglia. Davanti recupera Mattia Destro, che torna titolare con Verdi e Palacio a supporto.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità