Programmato l'incontro tra Milan e Torino per il riscatto di Meité

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

In casa Milan proseguono le valutazioni su Soualiho Meité, centrocampista francese classe 1994 arrivato con la formula del prestito con diritto di riscatto dal Torino nell'ultima sessione di mercato invernale dello scorso gennaio. L'ex granata, nelle nove presenze messe a referto finora tra tutte le competizioni, non ha ancora convinto del tutto mister Stefano Pioli, e di conseguenza gli uomini mercato Paolo Maldini e Ricky Massara.

Meite in azione contro lo United | Marco Luzzani/Getty Images
Meite in azione contro lo United | Marco Luzzani/Getty Images

Il futuro del centrocampista francese al momento è un rebus e, secondo quanto rivelato dall'edizione odierna di Tuttosport, nelle prossime settimane il presidente del Torino Urbano Cairo dovrebbe incontrare la dirigenza del Milan per discutere sul da farsi, tenendo presente che a gennaio i due club si erano accordati su un diritto di riscatto da 8 milioni di euro. Meité, finora, sta trovando spazio con il contagocce visto Pioli in mediana gli preferisce Tonali, mentre nelle volte in cui ha giocato da trequartista non ha convinto, anzi.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.