Prosegue lo stallo tra Calhanoglu e il Milan per il rinnovo di contratto del turco: Juve alla finestra

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Hakan Calhanoglu e il Milan, la telenovela legata al rinnovo di contratto va avanti. Il fantasista turco, come ormai noto, è in scadenza il 30 giugno ma a distanza di mesi la trattativa per il prolungamento del suddetto accordo è in una fase di stallo.

Hakan Calhanoglu | Jonathan Moscrop/Getty Images
Hakan Calhanoglu | Jonathan Moscrop/Getty Images

Come riportato da Calciomercato.com, l'ultima offerta presentata dal Milan all'agente del giocatore Gordon Stipic è di 4 milioni di euro di parte fissa più eventuali bonus legati a obiettivi individuali e di squadra: la suddetta offerta tuttavia è stata respinta da Calhanoglu e il suo entourage i quali continuano a pretendere uno stipendio da almeno 5 milioni di euro all'anno senza alcun tipo di bonus individuale o di squadra.

Tra l'offerta del Milan e le richieste del giocatore resta dunque un milione di euro di distanza circa che al momento appare piuttosto difficile da colmare: se entro il termine della stagione le parti non dovessero riuscire a trovare un accordo, l'ipotesi di vedere Calhanoglu accasarsi altrove a parametro-zero nella prossima stagione rischia di concretizzarsi davvero. A questo riguardo la Juve sarebbe già pronta ad approfittarne.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.