PSG, è il giorno di Messi: a Reims l'esordio di Leo. Ma resta l'incognita Mbappé

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'attesa è finita, è arrivato il giorno di Lionel Messi. L'argentino è pronto per iniziare davvero la sua avventura al PSG, dopo aver saltato le prime tre giornate di Ligue 1 la Pulce è stata convocata da Pochettino per la trasferta di Reims (20.45) e farà il suo debutto ufficiale con la maglia dei parigini. Probabilmente Messi partirà da titolare con Di Maria e Mbappé nel tridente, così non fosse avrà certamente uno spezzone, e nel corso della partita potrebbe anche ritrovare Neymar, pronto a entrare dalla panchina. Il tridente dei sogni Messi-Mbappé-Neymar potrebbe quindi prendere forma per la prima volta, che paradossalmente potrebbe anche essere l'ultima.

INCOGNITA - Kylian Mbappé resta infatti la grande incognita in casa PSG, mentre prosegue lo scontro con il Real Madrid. Le posizioni non si sono spostate da ieri, 170 milioni di euro più 10 di bonus l'ultima offerta delle merengues che vogliono una risposta entro questa sera, Al-Khelaifi resiste e non scende sotto i 200 milioni nonostante il contratto in scadenza al termine della stagione, ma la stampa francese non esclude che possano esserci novità in giornata. Per questo gli occhi questa sera non saranno solo su Messi: un'assenza improvvisa di Mbappé (che è regolarmente convocato) implicherebbe una svolta nella partita a poker tra Real e PSG, la presenza in campo potrebbe dare forza all'intenzione del Paris di non cedere e resistere fino alla chiusura del mercato. E' il giorno di Leo, ma i fari a Reims sono puntati anche (e soprattutto) su Kylian.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli