PSG-Hakimi, come procede la trattativa? Il punto della situazione

·1 minuto per la lettura

Il Paris Saint-Germain è in forte pressing sull'esterno dell'Inter Achraf Hakimi, con la cessione che dell'esterno nerazzurro che si avvicina sempre di più. L'Inter intanto cerca di ottenere quanto più possibile dalla cessione del suo esterno, per questo motivo, riporta Calciomercato.com , ha rifiutato la prima bozza di offerta presentata dal PSG di 60 milioni di euro. Giudicati troppo pochi da Marotta-Ausilio che ne chiedono 80, ma le parti possono chiudere anche a 70 bonus compresi.

L'obiettivo dell'Inter, che l'aveva prelevato la scorsa estate dal Real Madrid per 45 milioni di euro, era quello di ottenere quantomeno il doppio vista la grande stagione del suo calciatore, 7 reti e 10 assist nell'ultimo campionato di Serie A, ma visti i problemi economici che affliggono la proprietà può anche accettare di scendere di prezzo. Scendere di prezzo sì, ma non troppo proprio perché più si monetizza da un singolo giocatore, meno si devono sacrificare altre pedine: ricordiamo che all'Inter ha chiuso il bilancio in rosso di 102 milioni di euro.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli