PSG-Monaco 5-0: Parigini in finale di Coupe de France

Il PSG vola in finale di Coupe de France dopo il 5-0 ad un Monaco colmo di riserve: a segno Draxler, Cavani, Matuidi, Marquinhos e autogoal di Mbae.

Il PSG non sbaglia più un colpo dal disastroso 6-1 subìto al Camp Nou contro il Barcellona in Champions League: parigini che conquistano anche la finale di Coupe de France con un 5-0 ai danni di un Monaco sceso in campo con tantissime seconde linee.

Il tecnico Jardim dimostra infatti di puntare tutto su campionato e Champions, dove sfiderà la Juventus: non convocati Glik, Mbappè e Falcao, tenuti a riposo. In porta chance per De Sanctis, difesa guidata dall'altro italiano Raggi; in avanti c'è Germain.

Emery si affida invece all'undici titolare con Cavani, Di Maria e Draxler in attacco, Motta dal primo minuto a centrocampo. Thiago Silva e Marquinhos formano la coppia dei centrali di difesa, tra i pali Areola.

La prima occasione è in favore del PSG con Cavani che però schiaccia troppo a terra il pallone di testa permettendo il facile intervento a De Sanctis. La risposta del Monaco è nel colpo di testa di Diallo che impegna Areola a compiere un intervento strepitoso.

Dalla grande paura al vantaggio per il PSG: De Sanctis non trattiene un tiro da fuori di Di Maria, sul pallone si avventa Cavani, bravo a servire Draxler che a porta vuota non sbaglia. Gli uomini di Emery trovano il raddoppio poco dopo con Cavani, autore di un colpo di tacco sublime su assist di Di Maria. I parigini hanno anche l'occasione di siglare il tris ma la spizzata di Matuidi si stampa sul palo a De Sanctis battuto.

La ripresa si apre con il dominio del PSG che trova altre due reti nel giro di pochi minuti: prima Mbae devia nella propria porta un cross di Di Maria, poi è Matuidi a spingere un pallone facile in rete dopo una discesa sulla destra del 'Fidejo'.

Emery concede la standing ovation a Cavani inserendo al suo posto Lucas, resosi pericoloso con un tentativo dall'interno dell'area ben bloccato da De Sanctis. Nel finale arriva anche la gloria per Marquinhos, ultima emozione dell'incontro che decreta il passaggio del turno del PSG, che affronterà l'Angers nella finale del prossimo 27 maggio.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità