PSG in pressing sull'Inter per Hakimi: le cifre e il possibile sostituto

·1 minuto per la lettura

La Gazzetta dello Sport insiste: Achraf Hakimi è finito nel mirino del PSG e potrebbe essere l'unico big sacrificato dall'Inter per risolvere i problemi del bilancio. La trattativa tra i due club sarebbe in uno stato molto avanzato e non mancherebbe molto per arrivare alle firme. Secondo la rosea la società nerazzurra incasserà una cifra vicina ai 60 milioni di euro cash senza contropartite: secco, in questo senso, il no a Leandro Paredes, anche se secondo Sky Sport il club nerazzurro chiede molto di più e per quella cifra non è disposta neanche ad iniziare una trattativa.

Achraf Hakimi | Jonathan Moscrop/Getty Images
Achraf Hakimi | Jonathan Moscrop/Getty Images

L’Inter ha bisogno di ottenere un attivo tra i 90 e i 100 milioni di euro dal prossimo mercato e serve fare cassa "Ecco perché l’addio di Hakimi, che pure ha un costo residuo a bilancio di 32 milioni, è comunque conveniente - si legge sul quotidiano -. E permette al club nerazzurro, adesso, di guardare con più calma e fiducia al futuro, per centrare l’obiettivo" scrive la rosea.

L’arrivo del marocchino in Ligue 1 certificherebbe la rinuncia del PSG ad Alessandro Florenzi, pronto a tornare a Roma per poi trovare una nuova avventura. E per lui rispunta l’Inter, che si era già mossa con Conte. Secondo la Gazzetta "l’interesse resta intatto anche senza l’allenatore salentino".

Segui 90min su Facebook.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli