Pugilato, Tricolore Mediomassimi: fissata la data

·1 minuto per la lettura
Luca Spadaccini (Facebook)
Luca Spadaccini (Facebook)

E' stata definitivamente fissata al prossimo 5 febbraio, secondo quanto rende noto la federboxe, la disputa dell'incontro per il titolo italiano dei pesi mediomassimi sul ring allestito a Borgo San Lorenzo.

Per la corona, attualmente vacante, si sfideranno Luca Spadaccini, detto "War Machine", abruzzese di Roccamontepiano, e Vigan Mustafà, 42enne nato a Pristina, in Kosovo, ma che da oltre 30 anni vive a Firenze insieme ai fratelli Ilir e Sead, anche loro pugili.

Nel 2018 Mustafà è già stato campione italiano, poi ha perso il titolo e successivamente, nel novembre 2019, ha fallito la chance di riconquistarlo "in casa" , sul quadrato del Teatro Puccini di Firenze, contro il romano Davide Faraci. Ad organizzare il match sarà la "Rosanna Conti Production".

VIDEO - Germania, Armin Laschet si candida a cancelleria tirando di boxe

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli