Qatar 2022, Blatter: "Con me Iran escluso dal Mondiale"

Getty Images

"L'Iran avrebbe dovuto essere escluso dal Mondiale, Infantino non ha avuto il coraggio". Parola di Sepp Blatter. L'ex presidente Fifa, predecessore proprio dello stesso Gianni Infantino, è tornato a parlare e lo ha fatto al quotidiano svizzero "Blick". Nella fattispecie, Blatter ha assicurato che, se fosse stato ancora lui in carica all'ente massimo del calcio, avrebbe estromesso la delezione asiatica in seguito alle proteste scatenate dalla morte di Mahsa Amini.

Detto questo, negli anni della sua guida (dal 1998 al 2015) Blatter non ha mai preso un singolo provvedimento nei confronti dell'Iran a fronte di una condizione dei diritti umani pressoché identica a quella odierna.