Qatar 2022, Cafu profetizza: "Il Brasile può vincere il Mondiale"

Getty Images

Marcos Cafu, che in Italia ha sfrecciato come ogni Pendolino che si rispetti sui binari di Roma e Milan, è l'unico calciatore ad aver disputato tre finali consecutive ai Mondiali e quindi ha tutte le carte in regola per fare un pronostico su ciò che avverrà nel torneo in Qatar: "La Coppa del Mondo in Qatar è l'occasione perfetta per rompere il dominio europeo" racconta a RMC Sport "Questo è il momento perfetto per il Brasile per spezzare la maledizione. Argentina e Brasile hanno un grande potenziale per vincere. Il fatto che il Brasile non vinca un titolo da 20 anni alimenta una scarsa fiducia sulla Nazionale, ma penso che il Brasile ritornerà grande. Con Neymar in forma abbiamo ottime possibilità di vincere il Mondiale, perché è un giocatore che conta davvero. Riponiamo le nostre speranze nel suo talento, anche se va detto che non gioca da solo".

L'ex capitano dell'Amarelinha vittoriosa nel 2002 ipotizza i pericoli: "Belgio, Danimarca, Portogallo e Serbia, per quanto possa sembrare incredibile; la Serbia si è qualificata prima, ha una squadra forte che non ha paura di giocare contro qualsiasi avversario".