Qatar 2022, gli ascolti tv: bene Usa-Galles, debutto flop per 'Il Circolo dei Mondiali'. Ibra da record

Seconda giornata per i Mondiali in Qatar e, nonostante l'assenza dell'Italia, gli ascolti tv nel nostro Paese restano positivi, almeno per le partite. Lo si evince guardando i dati Auditel di lunedì 21 novembre Su Rai 2 Inghilterra-Iran (inizio ore 14) ha registrato un netto di 1.859.000 telespettatori (share 17,52%), meglio ha fatto a seguire Senegal-Olanda (inizio ore 17), con 2.546.000 (share 19,83%). Il picco si è raggiunto però con il match serale su Rai 1 tra USA e Galles (inizio ore 20): 4.555.000 telespettatori, share 21,16%.

FLOP CIRCOLO DEI MONDIALI - Bene le partite, male i programmi di approfondimenti, con il debutto flop in seconda serata (Rai 1) de 'Il Circolo dei Mondiali': il programma condotto da Alessandra De Stefano e con un parterre d'eccezione (Sara Simeoni, Jury Chechi, Diego Antonelli, Gianfelice Facchetti, Adriano Panatta, gli ex calciatori Christian Vieri, Bruno Giordano e Beppe Signori) ha registrato solo 1.164.000 telespettatori, share 7.05%, incassando numerose critiche sul web per i contenuti offerti. Anche peggio ha fatto in coda 'BoboTv - Speciale Qatar', con 724.000 telespettatori (share 6,13%). Confronto impietoso con il Grande Fratello Vip, che su Canale 5 ha ottenuto 2.881.000 telespettatori (share 23.09%). In precedenza numeri super anche per 'Striscia la notizia', grazie anche alla presenza di un conduttore d'eccellenza come l'attaccante del Milan, Zlatan Ibrahimovic: alle 21.29, il tg satirico di Antonio Ricci ha raggiunto il picco record di 5.384.055 telespettatori, pari al 24.22% di share individui e al 26.10% di share sul target 15-64 anni.