Qatar 2022, Hjulmand “Puntavamo ad un risultato migliore”

Getty Images

Al termine di Danimarca-Tunisia, match del Mondiale terminato 0-0, il ct danese Kasper Hjulmand ha commentato così la gara in conferenza stampa: “Dispiace sia per la prestazione, soprattutto nel primo tempo. Abbiamo avuto un inizio a rilento e una manovra un po' lenta. Dispiace ovviamente anche per il risultato. La situazione sta diventando complicata, ma ovviamente non è finita. Siamo all'inizio del torneo, ma puntavamo chiaramente a un risultato migliore. Penso che abbiamo giocato troppo nervosamente e troppo lentamente”. Parole e musica del ct danese Kasper Hjulmand al termine della combattuta gara contro la Tunisia.

Anche Simon Kjaer, capitano della Danimarca, ha parlato dopo la gara, spiegando la sua opinione sulla scelta di utilizzare o meno la fascia da capitano “One Love”. "Devo stare attento a quello che dico, ma è assolutamente ridicolo che possa far scattare un cartellino giallo se uso una fascia da capitano. Ma non possiamo scendere a compromessi con l'aspetto sportivo: se ricevessi un cartellino giallo per la fascia e dopo cinque minuti mi beccassi un'altra ammonizione, avrei penalizzato l'intera squadra. Non posso farlo in un Mondiale. Penso che sia ragionevole porre domande alla FIFA su questo aspetto. Tutto ciò è ridicolo, dobbiamo puntare i piedi e parlarne perché la fascia di capino abbia un significato che vada oltre l’aspetto sportivo”.