Qatar 2022, il Belgio parte bene: furia Canada per l'arbitraggio

Getty Images

Il Mondiale di Qatar 2022 del Belgio è incominciato con una vittoria per 1-0 nei confronti del Canada. Successo di misura per la formazione allenata da Roberto Martinez nella gara d'esordio del Gruppo F. I primi tre punti nella competizione sono arrivati grazie alla rete di Batshuayi prima dell'intervallo.

All'Ahmed bin Ali Stadium il Canada allenato da John Herdman ha giocato una bella gara dominando di fatto la formazione belga per tutti i 90 minuti della partita. Molto impegnato Courtois, che al 10' ha parato a Davies un calcio di rigore assegnato al Var per fallo di mano di Carrasco.

Sul finire del primo tempo è arrivato però il gol decisivo del Belgio con Batshuayi, bravo ad attaccare la profondità e battere a tu per tu Borjan. Nella ripresa il Canada ci ha provato in tutti i modi, continuando a macinare azioni. Il Belgio è riuscito comunque a difendersi bene fino all'ultimo.

Protagonista negativo del match è stato però l'arbitro Sikazwe, che al 14' non ha dato un secondo rigore al Canada per un fuorigioco segnalato di Buchanan, quando però era tenuto in gioco da Hazard. L'altro errore è stato fatto al 38' dopo un pestone di Witsel a Laryea lanciato in area sulla destra.

Tre punti preziosi per il Belgio, così in testa da solo alla classifica del Gruppo F. Un punto per Croazia e Marocco, Canada fermo a quota zero. Adesso i Diavoli Rossi torneranno in campo domenica contro la nazionale africana per tentare con un turno d'anticipo la qualificazione agli ottavi.