Qatar 2022, Infantino: "Cessare il fuoco per un mese"

Getty Images

Il presidente della FIFA Gianni Infantino, a pochissimi giorni dall'inizio della Coppa del Mondo in Qatar, è intervenuto al G20 in corso a Bali per lanciare un messaggio di pace attraverso lo sport.

Queste le sue parole riportate da Sky:

"Il mio appello a tutti voi è di pensare a un cessate il fuoco momentaneo per un mese, per la durata della Coppa del Mondo, o minimo fino alla realizzazione di alcuni corridoi umanitari o a qualsiasi cosa che possa portare alla ripresa del dialogo come primo passo verso la pace. Non siamo così ingenui da credere che il calcio possa risolvere i problemi del mondo. Sappiamo che il nostro obiettivo principale come organizzazione sportiva è, e deve essere, lo sport. Il fatto che il calcio unisca il mondo può essere l'innesco di un gesto positivo".

Di seguito anche le parole del presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach:

"Una competizione tra atleti provenienti solo da Stati che la pensano allo stesso modo non è un simbolo credibile di pace. In quest'epoca di divisione, il nostro ruolo è chiaro: unire il mondo, non dividerlo. In un mondo sempre più polarizzato, se lo sport diventa solo un altro strumento per raggiungere obiettivi politici, lo sport internazionale andrà in pezzi. Lo sport olimpico ha bisogno della partecipazione di tutti gli atleti che accettano le regole, anche, e soprattutto, se i loro Paesi sono in conflitto o in guerra".