Qatar 2022, Messi ci sarà con l'Arabia Saudita ma annuncia: "Sarà il mio ultimo Mondiale"

Getty Images

Nella giornata di domani martedì 22 novembre l'Argentina di Lionel Scaloni farà il suo esordio nella Coppa del Mondo di Qatar 2022 contro l'Arabia Saudita. Grande attesa per vedere all'opera il miglior giocatore del mondo, ovvero Leo Messi, al suo ultimo Mondiale con la maglia dell'Albiceleste.

Messi, al suo quinto Mondiale in carriera, non giocherà un'altra Coppa del Mondo, come lui stesso ha dichiarato, ed è dunque all'ultima chance di raggiungere l'idolo di tutti gli argentini, ovvero Diego Armando Maradona, vincitore del Mondiale 1986.

Inoltre, sempre nel corso dell'intervento coi media, la Pulga argentina ha dissipato tutte le preoccupazioni di stampa e tifosi riguardo alle sue condizioni fisiche. Nei giorni scorsi erano sorti dubbi sulle condizioni fisiche del giocatore del PSG, dato che era stato immortalato mentre si allenava da solo a causa, sembrava, di alcuni problemi fisici

Queste le parole in conferenza stampa di Leo Messi:

""Non ho alcun problema fisico, mi sento bene fisicamente e arrivo a questo Mondiale in un gran momento, anche dal punto di vista personale. Qualcuno ha detto che mi ero allenato a parte perché avevo preso un colpo, ma non era nulla di preoccupante. La differenza con le altre volte è che questa volta non ci arriviamo dopo aver giocato moltissime partite con i club. Sarà il mio ultimo Mondiale, e quindi l'ultima opportunità di realizzare il mio grande sogno".

Nonostante le rassicurazioni di Messi, oggi è stato immortalato nel corso dell'allenamento con una caviglia visibilmente gonfia, segno che comunque qualcosa a livello fisico se lo porti dietro, anche se pare non sia nulla di grave.

Messi dunque sarà chiamato a guidare l'attacco dell'Albiceleste assieme al Toro nerazzurro Lautaro Martinez, il giocatore che farà coppia con lui in questo Mondiale.