Vlahovic part time: il ct della Serbia dice tutto

Getty Images

"La chiave è tutta nel secondo tempo, fisicamente non siamo riusciti ad imporci. Il Brasile è troppo bravo per non approfittarne. Nella prima parte siamo stati più solidi, più uniti. Comunque il Brasile ha vinto meritatamente, hanno dominato nel secondo tempo”. Queste le parole del ct serbo, Dragan Stojkovic, dopo la sconfitta subìta contro il Brasile.

Stojkovic ha poi risposto a una precisa domanda circa la scelta di far partire dalla panchina Dusan Vlahovic, entrato a metà ripresa sul risultato di 1-0 per il Brasile.

L'ex fantasista del Verona dà anche una spiegazione tattica, facendo intuire come l'ingresso dello juventino non abbia fatto bene agli equilibri di squadra: "Dusan non era al meglio, alla pari di Kostic e Mitrovic. Bisogna però considerare anche che nella prima parte di gara siamo stati più solidi e compatti"

Anche il capitano della nazionale serba, Dusan Tadic, ha riconosciuto i meriti degli avversari: “Il Brasile è una squadra di altissima qualità. Nel primo tempo ci siamo difesi bene, potevamo anche minacciare in alcune situazioni, ma non l'abbiamo fatto. Poi è arrivato il primo gol e abbiamo dovuto rischiare di più. Sì, hanno meritato di vincere, hanno fatto meglio. Oggi sono stati più bravi di noi, ma andiamo avanti”.