Quaison ruba il palcoscenico a Piatek: tripletta dell'ex Palermo in Hertha-Mainz

Goal.com
Nella sfida tra attaccanti ex Serie A è Robin Quaison a uscirne vincitore: tripletta all'Olympiastadion contro l'Hertha di Piatek.
Nella sfida tra attaccanti ex Serie A è Robin Quaison a uscirne vincitore: tripletta all'Olympiastadion contro l'Hertha di Piatek.

La prima casalinga contro una squadra in grande difficoltà e con una difesa non propriamente solida. Insomma, con l'arrivo del Mainz a Berlino oggi pomeriggio sembrava tutto apparecchiato per i primi goal all'Olympiastadion di Krzysztof Piatek con l'Hertha. Alla fine però non è andata così. Anzi.

'Die Alte Dame', la 'Vecchia Signora' del calcio tedesco, ha perso 1-3 in casa e il protagonista del pomeriggio di Bundesliga è stato un altro ex Serie A. Il palcoscenico è stato tutto di Robin Quaison, passato al Palermo per due anni e mezzo e ora diventato grande protagonista in Germania.

Il numero 7 del Mainz ha segnato una tripletta, la sua seconda stagionale in Bundesliga, che ha portato il suo bottino a quota 11 goal complessivi in campionato. Aveva segnato tre goal anche contro il Werder Brema a metà dicembre, ancora in trasferta. Come oggi a Berlino.

Quaison ha aperto le marcature dopo 17 minuti, poi ha replicato all'82' e chiuso i conti nel recupero con il calcio di rigore che ha chiuso la partita e restituito la vittoria al Mainz dopo quattro sconfitte. Per Piatek, invece, un pomeriggio di digiuno dopo il goal in DFB-Pokal di martedì. Le luci dell'Olympistadion sono per un altro ex Serie A.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...