Quale futuro per Ibrahimovic? "Manca molto tempo da qui a fine stagione…"

Il contratto in scadenza che lega Ibrahimovic al Manchester United verrà certamente prolungato: l'attaccante continua a fare la differenza in campo.

Ha compiuto da qualche mese 35 anni, sono in molti però a considerarlo ancora uno dei più forti giocatori del pianeta.

Zlatan Ibrahimovic, nonostante un’età non più verdissima, non solo ha dimostrato di avere qualità tali da potersi adattare in tempi rapidissimi ad un campionato difficilissimo come la Premier League, ma alla sua prima stagione in Inghilterra si è già imposto come il leader assoluto del Manchester United.

Il campione svedese è legato ai Red Devils da un contratto che scadrà il prossimo 30 giugno ma che prevede anche un’opzione per il rinnovo per la prossima stagione. Ibrahimovic, parlando al Manchester Evening News, ha spiegato: “Ho la possibilità di restare qui per un altro anno. Voglio fare ancora tante cose allo United ma da qui al termine della stagione manca ancora molto tempo”.

L’ex attaccante di Juventus, Milan ed Inter, non si sbilancia quindi sul suo futuro, ma ha voluto rassicurare tutto l’ambiente dello United riguardo il suo massimo impegno: “Adesso mi godo questo club fantastico, sono in una delle più grandi squadre del mondo e qui c’è un allenatore che conosco bene. Adesso mi sto divertendo qui e sono comunque una persona che quando fa una cosa si dà al 200%. Quando me ne andrò lo farò senza potermi lamentare di nulla, non ho mai lasciato un’opera a metà”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità