Quali sono i club di Serie A che hanno centri sportivi adatti per l'isolamento?

Omar Abo Arab
90min

Ora la tempesta Coronavirus sembra stia perdendo di forza, lasciando un minimo di respiro ad un'Italia fortemente provata dall'emergenza sanitaria. Si sta cominciando a parlare sempre più di una ripresa delle attività lavorative, ma anche di quelle sportive: e per far sì che il virus non torni ad espandersi nuovamente si stanno già approntando i primi protocolli per permettere alla Serie A di ripartire.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TRAINING
FBL-EUR-C1-JUVENTUS-TRAINING


Come rivelato dalla​ Gazzetta dello Sport  il diktat riguarderà in primis l'organizzazione dei ritiri necessari alla ripresa degli allenamenti. I centri sportivi dovranno essere sanificati: palestre, spogliatoi e hotel - che in mancanza di una propria sede - ospiteranno le squadre. E metà dei club di Serie A si ritroverà a confrontarsi con questa opzione.


FBL-EUR-C1-ROMA-TRAINING
FBL-EUR-C1-ROMA-TRAINING

Di certo non la Juventus, che alla Continassa può disporre di quattro campi d'allenamento e il J-Hotel con 138 camere. Il Milan, invece, può contare su 56 stanze a Milanello, con sette campi, 2 sale da pranzo e altrettanti spogliatoi. Il Napoli si adeguerà sfruttando l'albergo che ospita solitamente i ritiri prepartita, oltre ai due campi di Castelvolturno. Il Lecce lavorerà al Golf Club Acaya, dove resterà anche a dormire. Per la Lazio 100 camere, 7 campi, foresteria e 5 palestre a Formello, mentre il Cagliari resterà ad Assemini dove può disporre di 3 campi e un'ampia struttura dove mangiare e dormire.


L'Inter alla Pinetina può disporre di 4 campi d'allenamento e 2 spogliatoi, oltre al ristorante: c'è però il problema delle stanze, solo 27 a fronte di un gruppo di minimo 60 persone. Discorso analogo per l'Atalanta, con 24 camere. La Roma a Trigoria potrà disporre di 23 camere, a cui si aggiungeranno le 13 dedicate ai ragazzi del settore giovanile, oltre ai 4 campi e i 2 ristoranti. Situazione simile anche per il Parma, con un ampio ristorante, 7 campi, 4 spogliatoi e ben 32 camere doppie.


FBL-FRA-FIORENTINA
FBL-FRA-FIORENTINA

Tra chi avrà problemi e dovrà appoggiarsi ad altre strutture ci sono Genoa e Sampdoria, così come Bologna, Spal e Torino. Idem il Sassuolo, a cui non potrà bastare il nuovo Mapei Football Center, e l'Udinese. Il Verona si è organizzato con un ritiro a Peschiera del Garda, mentre la Fiorentina può disporre di una struttura vicino allo stadio, che però ha un solo campo d'allenamento e il ristorante. Infine il Brescia, che al Torbole Casaglia ha soltanto campi e dovrà sistemarsi in un hotel.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!

Potrebbe interessarti anche...