Qualificazioni Euro 2022, Italia ok all’esordio: 3-0 in Montenegro

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 gen. (askanews) - Parte con il piede giusto il cammino della nazionale di futsal nel girone di qualificazione all'Europeo 2022. Al Verde Complex di Podgorica, gli Azzurri regalano un esordio da ricordare al nuovo Ct Massimiliano Bellarte e battono 3-0 il Montenegro, malgrado le assenze delle stelle Alex Merlim (squalifica) e Stefano Mammarella (infortunio).

Il primo tempo si chiude sul 2-0 per l'Italia, a segno con Gui - in gol all'esordio azzurro - e "Japa" Vieira in meno di due minuti. Nella ripresa, a cinque minuti dalla fine, Carmelo Musumeci, nell'occasione capitano per l'assenza del portiere Mammarella, chiude il conto dando al risultato la sua dimensione definitiva. Alle 20 si gioca Belgio-Finlandia, le altre due nazionali che fanno parte del Gruppo 7: proprio contro la Finlandia se la vedrà l'Italia nel prossimo impegno, martedì 2 febbraio all'Estraforum di Prato (calcio d'inizio ore 15, diretta tv su Raisport +HD).

I prossimi campionati Europei si disputeranno tra un anno (dal 19 gennaio al 6 febbraio 2022) nei Paesi Bassi: l'obiettivo della nazionale è quello di vincere il girone o essere quanto meno una delle sei migliori seconde classificate sugli otto gruppi complessivi, per ottenere il pass per UEFA Futsal Euro 2022.

MONTENEGRO - ITALIA 0-3 (0-2 p.t.) MONTENEGRO: Despotovic, Corovic, Il. Mugosa, Spasojevic, Obradovic, Sekulic, Djurkovic, Markovic, Vukovic, Iv. Mugosa, Vidakovic, Vuletic, Milicic, Mulabecirovic. Ct: Ljesar ITALIA: Molitierno, Murilo, Musumeci, Nicolodi, Vieira, Motta, Esposito, Cesaroni, Dudu, Schininà, Marcelinho, Gui, Achilli, Pietrangelo. Ct: Bellarte MARCATORI: 7'37" p.t. Gui, 9'28" Vieira, 15'23" s.t. Musumeci ARBITRI: Adrian Tschopp (Svizzera), George Jansizian (Svezia), Drazen Vukcevic (Montenegro); CRONO: Vukic Femic (Montenegro)