Quante ne sai sulla Serie A anni '80? Le risposte

Sportal.it

1- Quale di queste squadre al debutto in Serie A seppe battere l’Inter?

L’Empoli. Accadde il 14 settembre 1986: 1-0 con gol di Marco Osio sul neutro di Firenze.

2- Cosa unisce Michel Platini al Brescia?

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Avversario dell’ultima partita della carriera, il 17 maggio 1987.

3- Contro quale squadra Marco Van Basten segnò il primo gol in A nella partita del debutto?

Il Pisa. Era il 13 settembre 1987

4- Quale di questi futuri campioni del mondo ha debuttato in A a 23 anni con una maglia nerazzurra sfidando il Milan?

Carlos Dunga, con la maglia del Pisa, in prestito dalla Fiorentina, contro il Milan

5- Quale di questi calciatori non si è laureato capocannoniere durante gli anni ’80?

Gianluca Vialli ha vinto il titolo di capocannoniere solo nella stagione 1990-’91.

6- Quale di queste squadre di provincia giocò in Serie A per dieci stagioni consecutive coprendo quasi tutto il decennio degli anni ’80?

L’Avellino. Promossi in A nel 1979, i “Lupi” retrocessero nel 1988.

7- Quale bomber segnò uno storico gol dell’ex nello spareggio per la qualificazione alla Coppa Uefa del 1989?

Roberto Pruzzo con la maglia della Fiorentina contro la Roma, a Perugia il 30 giugno 1989.

8- Quale dinastia di fratelli fu protagonista in Serie A negli anni ’80?

I fratelli Pellegrini. Luca con la Sampdoria, Davide con Fiorentina e Verona, Stefano con Sampdoria e Roma.

9- Quale di queste squadre retrocedette in B durante gli anni ’80 dopo 30 anni consecutivi di militanza in Serie A?

Il Torino, al termine della stagione 1988-’89. La precedente e fino ad allora unica annata dei granata in B risaliva al 1959-’60.

10- Un suo gol senza scarpe alla Juventus nel 1984 è entrato nella storia del calcio italiano. Chi lo realizzò?

Preben Larsen-Elkjaer il 28 ottobre 1984 contro la Juventus con la maglia del Verona.

11- 10 maggio 1987, il Napoli è Campione d’Italia per la prima volta nella storia. Ma quel giorno succede un altro fatto importante, il primo gol in A di un attaccante che avrebbe fatto la storia del calcio. Di chi si tratta?

Roberto Baggio, in gol al “San Paolo” con la maglia della Fiorentina nella partita finita 1-1

12- Ha giocato in Serie A solo una volta negli ultimi 30 anni, ma detiene ancora un record assoluto nei tornei a 16 squadre. Di quale formazione si tratta?

Il Como. Nella stagione 1984-’85 i lariani subirono appena due reti in casa, primato mai più migliorato nei tornei a 16 squadre

Potrebbe interessarti anche...