Quanto ha incassato l'Inter dalla partecipazione alle coppe europee 2019-20?

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Nei giorni scorsi l'UEFA ha pubblicato i dati relativi al bilancio 2019/20, pesantemente colpiti dagli effetti dell'emergenza Covid. Dai suddetti dati è stato possibile calcolare i premi distribuiti ai club per la partecipazione a Champions League ed Europa League, italiani comprese.

FC Internazionale | Lars Baron/Getty Images
FC Internazionale | Lars Baron/Getty Images

Per quanto riguarda la sola Inter, i nerazzurri dalla partecipazione alle coppe europee nella scorsa stagione hanno incassato in tutto 61.4 milioni di euro: i ragazzi di Conte hanno preso parte alla fase a gironi di Champions League e sono successivamente passati in Europa League arrivando fino alla finale di Colonia permettendo al club di incassare, per l'appunto, all'incirca 60 milioni di euro.

L'Inter ha incassato 44.5 milioni di euro partecipando alla Champions e altri 16.9 milioni dall'Europa League avvicinandosi molto ai ricavi UEFA del Napoli che dalle coppe europee la passata stagione ha incassato in tutto 63 milioni di euro. A riportare le cifre è il sito Calcio & Finanza.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

I ricavi nerazzurri

  • Market pool: 7.406 milioni di euro

  • Bonus partecipazione Champions: 44.5 milioni di euro

  • Bonus sedicesimi: 0.5 milioni di euro

  • Bonus ottavi: 1.1 milioni di euro

  • Bonus quarti: 1.5 milioni di euro

  • Bonus semifinali: 2.4 milioni di euro

  • Bonus finale: 4.5 milioni di euro

  • Quota sottratta causa Covid: 0.517 milioni di euro

Segui 90min su Instagram.