Quanto vale vincere uno Scudetto in Serie A? Le cifre tra diritti tv e market pool

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

L'Inter ha vinto lo Scudetto a 11 anni dall'ultima volta. Ieri grande festa a Milano con oltre 30mila persone che hanno invaso Piazza del Duomo, nonostante le raccomandazioni delle autorità a causa del Covid. Ma quanto vale, in termini di cifre, vincere uno Scudetto in Serie A? L’Inter campione porterà a casa di diritti tv (in base alla quota ripartita per i piazzamenti in classifica, che è solo una parte, dato che il 50% del totale va ripartito equamente) oltre 20 milioni di euro.

Quanto vale vincere lo Scudetto? Le cifre

  1. 23,4 milioni di euro;

  2. 19,4 milioni;

  3. 16,8 milioni;

  4. 14,2 milioni;

  5. 12,5 milioni;

  6. 10,9 milioni;

  7. 9,3 milioni;

  8. 8,3 milioni;

  9. 7,4 milioni;

  10. 6,3 milioni;

  11. 5,5 milioni;

  12. 5 milioni;

  13. 4,6 milioni;

  14. 4,1 milioni;

  15. 3,6 milioni;

  16. 3,2 milioni;

  17. 2,8 milioni;

  18. 2,2 milioni;

  19. 1,6 milioni;

  20. 0,9 milioni.

Esultanza Inter | Stefano Guidi/Getty Images
Esultanza Inter | Stefano Guidi/Getty Images

Vincere la Serie A ha un valore di 23,4 milioni. A questa cifra va aggiunta poi una fetta maggiore di market pool Uefa per i diritti relativi alla Champions. La prima metà del Market Pool, infatti, viene suddivisa tra le quattro squadre italiane che partecipano alla massima competizione europea per club in base al piazzamento nel campionato precedente. In totale, ci sono in palio 25 milioni di euro con questa ripartizione:

  • 1° posto nella Serie A precedente: 10 milioni;

  • 2° posto nella Serie A precedente: 7,5 milioni;

  • 3° posto nella Serie A precedente: 5 milioni;

  • 4° posto nella Serie A precedente: 2,5 milioni.

In sostanza, chi vince lo Scudetto guadagna una fetta di 23,4 milioni dei diritti tv della Serie A più ulteriori 10 milioni dalla Uefa per la Champions League 2021/22.

Segui 90min su Facebook.