Quattro club di Serie A contro DAZN: possibile impugnazione dei diritti tv

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Nuova assemblea della Lega Serie A prevista per oggi. All'ordine del giorno due temi fondamentali legati al futuro del calcio italiano: innanzitutto la centralizzazione del VAR, successivamente l'assegnazione dei diritti televisivi del massimo campionato per il triennio 2021-2024. Si dovrà discutere della ripartizione delle risorse in base al pubblico pagante negli stadi.

Serie A | Pier Marco Tacca/Getty Images
Serie A | Pier Marco Tacca/Getty Images

Come riportato dall'edizione odierna di Tuttosport, si preannuncia battaglia tra i club. Genoa, Sampdoria, Sassuolo e Crotone potrebbero impugnare la delibera di aggiudicazione del 26 marzo scorso davanti al Tribunale Federale. Il tutto dovrà avvenire entro 30 giorni dalla data di ricezione del verbale dell'assemblea.

Inoltre, sarà argomento di dibattito anche il blackout subito da DAZN nella giornata di domenica. Molti telespettatori non hanno potuto assistere ai match Inter-Cagliari e Verona-Lazio a causa di un problema tecnico. A tal proposito, la Lega ha già inviato una lettera all'azienda, invitandola a evitare che l'episodio si ripeta in futuro nel pieno rispetto degli abbonati.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.