De Raffaele: "Un pensiero alle vittime della tragedia"

Anche se la Reyer Venezia è uscita vittoriosa dalla sfida del Taliercio contro i russi del Lokomotiv Kuban, coach Walter De Raffaele è parso turbato nella conferenza stampa postpartita: "Era molto dura giocare questa partita - ha detto davanti ai cronisti -, abbiamo dovuto farlo perché ci sono dei regolamenti, ma dopo quello che è successo a Venezia il mio pensiero non può che andare a tutte quelle persone colpite dalla tragedia. Dedichiamo a loro questa vittoria per quello che può contare, perché lo sport passa per forza di cose in secondo piano".

"Noi stessi, in campo, eravamo scossi - ha ammesso De Raffaele -. E' qualcosa che va oltre lo sport, noi parliamo di partite vinte o perse, ma ci sono problemi più grossi. Non voglio essere patetico, ma è ciò che penso. L'atmosfera al palazzetto era surreale, volevo comunque coinvolgere il pubblico, perché si tratta della nostra quinta vittoria consecutiva in Eurocup, un risultato arrivato grazie allo spirito di sacrificio e alla difesa messa in campo dai miei ragazzi. L'attitudine della squadra è stata la chiave della vittoria, e deve continuare ad esserlo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...