Raiola: "Ibra come i Queen"

Nel corso di un'intervista rilasciata a 'La Repubblica", il procuratore sportivo Mino Raiola ha spiegato come mai il suo assistito Zlatan Ibrahimovic ha scelto di tornare nel campionato italiano e di farlo indossando la maglia rossonera: "Zlatan è tornato per divertirsi e per far divertire il mondo - ha detto -. Non potevo permettere che il suo ultimo palcoscenico fosse Los Angeles".

"Questi sei mesi saranno come l’ultima tournée dei Queen, un lungo tributo: bisognava farlo a San Siro - ha spiegato Raiola -. Chi ha convinto chi? Abbiamo litigato a ogni trasferimento. Se fossi ignorante, penserei che sono sempre stato io a decidere le sue squadre, invece a 52 anni credo di aver capito che lui decide e poi mi fa credere che la decisione l’ho presa io".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...