Raiola, Marotta: "Mino un amico, sono affranto"

(Adnkronos) - "Sono affranto e dispiaciuto per la scomparsa di Mino Raiola, è stato un amico e un interlocutore nell'attività lavorativa, una persona di qualità ed elevata competenza. Abbiamo vissuto molti momenti positivi insieme, di collaborazione e intenso lavoro, con qualche contrasto ma sempre corretto, nel rispetto delle persone e delle professionalità". Sono le parole di Beppe Marotta, attuale ad dell'Inter ed ex della Juventus, all'Adnkronos, sulla scomparsa del noto agente Mino Raiola.

"I ricordi sono tanti, uno su tutti la doppia operazione su Pogba con il passaggio dal Manchester United alla Juventus e dalla Juve allo United. Un grande capolavoro in cui Raiola ha avuto un ruolo importante. Il mondo del calcio perde un grande professionista, spesso critico con il sistema ma la sua critica era molto costruttiva per un calcio sempre migliore", ha concluso Marotta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli