Ramsey: "Vi svelo perché ho scelto di lasciare l'Arsenal per la Juve e le differenze tra Premier e Serie A"

Antonio Parrotto
90min

Aaron Ramsey si racconta, parlando ai microfoni di un 'giornalista' d'eccezione. Un intervistatore di lusso e un intervistato di lusso per la trasmissione "Prosto w Szcene", condotta dal portiere della Juventus Wojciech Szczesny insieme al giornalista polacco Lukasz Wisniowski. Ospite dell'ultima puntata Aaron Ramsey, centrocampista della Juventus che ha firmato con i bianconeri in questa stagione.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'ospite della puntata che andrà in onda nelle prossime ore sul canale Youtube Foot Truck sarà il compagno di squadra Aaron Ramsey, e La Gazzetta dello Sport ha svelato un'anteprima.


Juventus v Hellas Verona - Serie A
Juventus v Hellas Verona - Serie A

Il mio idolo?


"E' Graham Kavanagh, un irlandese che ai tempi era il capitano del Cardiff. Volevo diventare come lui".


La Juve?


"E' una grande società, uno dei top club al mondo. Io volevo uscire dalla mia confort zone, e quando ti chiama la Juve è difficile rifiutare".


Il calcio?


"La Premier è diversa dalla Serie A, lì si gioca box to box. In Italia c'è molta più tattica. Io ho iniziato con il rugby, ero un mediano di apertura e avevo la maglia numero 10. A 8/9 anni poi ho dovuto fare una scelta".


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...