Ranieri annuncia: "Lascio la Sampdoria. Non ci sono i presupposti per continuare"

Claudio Ranieri lascerà la Sampdoria al termine della stagione. Ad annunciarlo è stato proprio il tecnico romano in conferenza stampa, alla vigilia del match contro il Parma: "Vorrei chiudere la telenovela legata al mio contratto. Oggi ho detto alla squadra che non resterò un altro anno. Non ci sono i presupposti per restare. Ringrazio tutti, dallo staff medico ai collaboratori. I ragazzi sono stati meravigliosi, soprattutto durante il lockdown quando hanno lavorato alla grande seguendo le nostre direttive. Sono stati professionali. È stato un campionato bello, combattuto. Abbiamo fatto ottime partite, qualcuna l’abbiamo sbagliata ma ci sta anche questo nel calcio".

Claudio Ranieri | Alessandro Sabattini/Getty Images
Claudio Ranieri | Alessandro Sabattini/Getty Images

L'ormai ex blucerchiato ha poi rivolto un sentito messaggio alla Sampd'Oro - che ne '91 vinse lo Scudetto - e ai tifosi doriani: "Vorrei rendere omaggio alla squadra campione. Trent’anni fa, una squadra eccezionale guidata da Boskov e Mantovani hanno regalato un sogno alla tifoseria doriana. Mi sembra doveroso. Voglio ringraziare anche i tifosi. Mi è dispiaciuto tantissimo non averli allo stadio e non aver fatto vedere loro la Sampdoria che ha lottato contro ogni avversario. Spero di essere stato un rappresentante degno del Doria".

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli