Rapinoe su Cristiano Ronaldo: "Ha potere, potrebbe fare di più contro il razzismo"

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Megan Rapinoe è una delle calciatrici più importanti, se non la più importante, e sicuramente una delle giocatrici più influenti al mondo. La calciatrice americana, vincitrice dell’ultimo premio FIFA The Best, è anche molto attiva sul piano sociale.

Megan Rapinoe, giocatrice americana dell'OL Reign, come tanti sportivi made in USA, sta portando avanti la sua personale lotta politica. Megan è impegnata in questo momento in una campagna elettorale a favore di Joe Biden e di conseguenza contro Donald Trump.

Megan Rapinoe, Lione | Handout/Getty Images
Megan Rapinoe, Lione | Handout/Getty Images

La calciatrice, intervistata da L'Equipe, ha puntato il dito contro Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, invitando i due calciatori rispettivamente di Juventus e Barcellona a prendere maggiore posizione e a esporsi di più anche per temi importanti. Ecco le dichiarazioni di Megan Rapinoe su CR7 e la Pulga: "Se decidessero di utilizzare il loro prodigioso livello di popolarità per lottare contro il razzismo potrebbero fare moltissimo. Non parlo di indossare una t-shirt con la scritta Black Lives Matter, parlo di fare qualcosa di più profondo”.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.