Rapporto Istat, un terzo delle famiglie senza pc e internet

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Getty Creative)
(Getty Creative)

Un terzo delle famiglie in Italia non ha un accesso Internet a casa e neanche un computer. A rivelarlo è l’ultimo rapporto dell'Istat sul benessere equo e sostenibile. Un miglioramento rispetto al 2019 c’è stato grazie a un incremento dell’1,6% delle famiglie che hanno avuto accesso a internet. Nessuna variazione, invece, sulla disponibilità di pc.

Secondo il rapporto sono aumentati anche gli italiani che sono passati alla banda larga. La percentuale di famiglie con accesso alla banda larga è passata dal 10% del 2011 all'88,9% del 2019.

"Nonostante i progressi - spiega il rapporto -, l'Italia si trova però ancora leggermente al di sotto della media europea. L'infrastruttura per la banda larga non è più sufficiente a coprire le esigenze di connessione attuali, cosicché si è ritenuto necessario investire su una connessione più veloce, cioè la banda ultralarga".

GUARDA ANCHE: I 10 elettrodomestici che consumano di più da spenti

GUARDA ANCHE: Il divario digitale in epoca di Covid-19. In Gran Bretagna un problema per molti studenti