I rappresentanti di Haaland smentiscono il discorso sulle maxi-richieste di stipendio del norvegese

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

Erling Braut Haaland è uno dei giocatori più discussi del momento. Si avvicina il mercato e aumentano le voci sul centravanti norvegese classe 2000. Le big europee sono pronte a far sfracelli per ingaggiarlo. Dal Real Madrid al Barcellona passando per Manchester City e Chelsea.

Il 20enne del Borussia Dortmund è cercato dai grandi club europei, molti dei quali hanno programmato incontri con l'agente Mino Raiola e il padre di Haaland, Alf-Inge, per parlare del possibile approdo di Haaland nel loro club. Ci sono già stati incontri con Barcellona e Real Madrid e si dice che Haaland abbia dettato con chi giocare in ogni club.

Erling Haaland | Lars Baron/Getty Images
Erling Haaland | Lars Baron/Getty Images

Ci sono state molte speculazioni a riguardo. Al Real avrebbe addirittura chiesto la conferma di Odegaard, giocatore che non sembra rientrare nei piani del club madrileno. Tuttavia, stando a quanto appreso in esclusiva da 90min, che ha interpellato fonti vicine al giocatore hanno smentito le indiscrezioni provenienti dall'Inghilterra e che parlano di una richiesta da 600.000 sterline a settimana per lo stipendio di Haaland. Sebbene il vero valore delle sue richieste non sia stato rivelato, le fonti hanno insistito sul fatto che Haaland non è interessato a quale club lo pagherà di più, la sua scelta dipenderà dal progetto. Anche Manchester City e Chelsea ci stanno pensando, ma il nazionale norvegese sta mantenendo aperte tutte le sue opzioni.

Lo stesso Dortmund ha messo in chiaro che non vuole perdere Haaland quest'estate e sta già programmando la prossima stagione con il 20enne in rosa. Tuttavia, senza la Champions, iol BVB potrebbe essere costretto a cedere il giocatore per fare cassa. "La nostra posizione è chiara: stiamo pianificando il futuro con Erling", ha detto Kehl ai microfoni Goal). “Siamo molto rilassati al riguardo. Ovviamente abbiamo seguito la situazione. Ma abbiamo parlato molto, molto bene con Mino Raiola e suo padre proprio di recente".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo e della Serie A.