Rastelli sull'exploit di Simone Inzaghi: "Non gli avrei dato una lira"

Massimo Rastelli, ex compagno di Simone Inzaghi da calciatore al Piacenza, ammette: "Chi avrebbe mai pensato arrivasse a questi livelli?".
Massimo Rastelli, ex compagno di Simone Inzaghi da calciatore al Piacenza, ammette: "Chi avrebbe mai pensato arrivasse a questi livelli?".

Da ex compagni di squadra a colleghi di panchina. Lazio-Cremonese di Coppa Italia ha visto anche la reunion tra Massimo Rastelli e Simone Inzaghi, insieme al Piacenza da calciatori e ora entrambi allenatori.

Rastelli, dopo il match perso 4-0 all'Olimpico dai grigiorossi, tesse le lodi di Inzaghi lasciandosi andare ad una simpatica quanto sincera confidenza.

"Chi avrebbe mai pensato che arrivasse a questi livelli? Non gli avrei dato mezza lira, neanche una lira".

"Era un ragazzo di vent’anni, giocherellone. Ha fatto una grande carriera da giocatore, e da allenatore sta dimostrando tutto il suo valore, in termini di carisma, personalità, lucidità nel capire i momenti di una stagione. Gli auguro ogni bene".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...