Real Madrid-Valencia 2-1: Sofferenza Blancos, Marcelo decide nel finale

Il Real Madrid soffre ma batte il Valencia: Ronaldo segna e sbaglia un rigore, Parejo pareggia nel finale, poi Marcelo timbra il 2-1.

Dopo la bruciante sconfitta nel Clasico, il Real Madrid soffre in casa contro il Valencia ma riesce a portare a casa la vittoria in un finale entusiasmante. Ronaldo sblocca il risultato nel primo tempo ma sbaglia un calcio di rigore nella ripresa, la rete del pareggio arriva nel finale con un grandissimo calcio di punizione firmato da Parejo. Quattro minuti dopo Marcelo riporta avanti i suoi con una gran giocata.

Zidane deve ancora fare a meno di Bale e punta su James Rodriguez nel tridente accanto a Benzema e Ronaldo. Modric, Casemiro e Kroos il solito centrocampo, mentre la difesa è composta da Carvajal, Nacho, Ramos e Marcelo. Navas tra i pali. Voro risponde con Mina unica punta, supportato da El Haddadi, Orellana e Nani. Parejo e Soler in mediana, Garay e Mangala i due centrali difensivi.

Dopo soli due minuti di gioco la formazione ospite va subito vicinissima al goal: Santi Mina raccoglie una palla vagane nell'area piccola ma conclude solamente sul palo, spaventando il Santiago Bernabeu. Dopo lo spavento iniziale le Merengues riordinano le idee e iniziano a fare la partita: al 22' Ronaldo cerca la soluzione in porta su calcio di punizione dalla distanza e sfiora la traversa.

Cinque minuti più tardi si sblocca il risultato: Carvajal scodella in area un perfetto cross per il gran colpo di testa di CR7, che incrocia e batte Diego Alves da vero fuoriclasse d'area. Si tratta del decimo assist stagionale per il terzino spagnolo. Reazione del Valencia con il numero 9 Munir El Haddadi, che fa tutto da solo e calcia a lato.

Ad inizio ripresa Benzema sfiora il raddoppio con una gran botta dal limite, la palla si stampa sul palo. Dopo due minuti altra grande occasione per i Blancos: Parejo tocca da dietro Modric nella propria area e per l'arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto va Ronaldo, che calcia però male e trova la risposta di Diego Alves. Si tratta del 22° penalty parato dal formidabile portiere del Valencia.

A questo punto Ronaldo tenta spesso la giocata personale nel tentativo di farsi perdonare, ma la difesa del Valencia regge. Nel finale paura per lo stesso fuoriclasse portoghese, che nel tentativo di arrivare sul pallone teso in area si scontra sul palo: il Bernabeu tira un sospiro di sollievo quando lo vede rialzarsi e tornare in campo.

All'82' calcio di punizione per il Valencia e pubblico di casa gelato: Parejo inventa una traiettoria perfetta che si spegne proprio all'incrocio, Navas tocca il pallone ma non riesce ad evitare il pareggio. 

Real Madrid in avanti a testa bassa per reagire: all'86' il neo entrato Morata fa un gran lavoro sul fondo e mette dietro per Marcelo, che converge al centro e lascia partire un destro imparabile sul palo lontano. Il Bernabeu esplode sul colpo del formidabile terzino brasiliano, un goal che potrebbe valere il titolo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità