Rebic ok per la Sampdoria, non Leao e Mandzukic: il bollettino del Milan

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Per il Milan, archiviata la sosta nazionali - l'ultima di questa stagione -, c'è subito da pensare alla Sampdoria, per la gara che sabato 3 aprile (a San Siro, ore 12.30) aprirà la 29ª giornata di Serie A. E in ottica "blucerchiata" c'è un importante recupero per Stefano Pioli, visto che il ritorno tra i convocabili di Ante Rebic.

L'espulsione di Rebic con il Napoli | Jonathan Moscrop/Getty Images
L'espulsione di Rebic con il Napoli | Jonathan Moscrop/Getty Images

L'attaccante croato è tornato... due volte. La prima a livello disciplinare, visto che il Giudice Sportivo ha accolto il ricorso del club rossonero dopo le due giornate di squalifica inflitte per gli insulti che Rebic ha recapitato all'arbitro nel ko interno con il Napoli. Oltre alla riduzione ad un solo turno, già scontato a Firenze, il croato ha anche recuperato dal problema all'anca delle ultime settimane.

Rafael Leao | Alessandro Sabattini/Getty Images
Rafael Leao | Alessandro Sabattini/Getty Images

Tanto che, secondo quanto rivelato da Sportmediaset.it, sabato dovrebbe partire dal primo minuto, al contrario di Rafael Leao che, come Mario Mandzukic, non ha ancora smaltito i suoi problemi muscolari. In forte dubbio, perciò la loro convocazione per il match contro la Sampdoria.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.