Redknapp ai tifosi dell'Arsenal: "Se vincesse vorrebbero anche Saddam Hussein"

Pochettino in orbita Arsenal, per l'ex Tottenham non sarebbe un problema: "Inizierebbero a cantare C'è solo un Saddam".
Pochettino in orbita Arsenal, per l'ex Tottenham non sarebbe un problema: "Inizierebbero a cantare C'è solo un Saddam".

Doveva essere la grande ed immediata svolta del dopo Wenger, che nel corso della sua lunghissima carriera all'Arsenal non è mai riuscito a vincere in Europa, portando la Premier ai Gunners diversi anni fa. Emery ha sì portato il club londinese in finale di Europa League, perdendola, ma è anche in una brutta situazione in campionato.


Migliaia di tifosi vorrebbero vedere qualcun altro sulla panchina dell'Arsenal in virtù del sesto posto in classifica a ben otto punti di distanza dalla zona Champions. Considerando un campionato iniziato appena tre mesi fa, la distanza siderale appare troppo elevata ai fans de Gunners. Emery traballa, Pochettino in arriva?

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

C'è infatti la possibilità Pochettino per l'Arsenal, visto che quest'ultimo è stato appena esonerato dal Tottenham. Nonostante la rivalità dei due club londinesi, per Harry Redknapp, ex allenatore degli Spurs, non ci sarebbe alcun problema.

Intervistato da Talksport, Redknapp non ha usato giri di parole per descrivere la situazione, mandando anche una stilettata ai tifosi dell'Arsenal:

P"erché non dovrebbe andarci? Pensate che i tifosi dell'Arsenal non lo vorrebbero? Se vai e inizi a vincere, accetterebbero persino Saddam Hussein in panchina. Se vinci ogni settimana inizierebbero a cantare C'è solo un Saddam. Succede nel calcio...".

Per Pochettino tante possibilità all'orizzonte, ma principalmente per il 2020. Il Bayern potrebbe confermare Flick, il Real sta valutando Zidane, Napoli e Arsenal in bilico. Dopo Natale, potrebbero cambiare diverse panchine d'Europa: occhio all'ex allenatore più desiderato del continente, ora realmente libero da vincoli.

Potrebbe interessarti anche...