Regini-Parma, il retroscena: Giuffredi è sceso da un aereo in partenza per chiudere l'affare

Goal.com
Regini ha firmato in extremis con il Parma: il suo agente era su un aereo diretto a Napoli, ma prima della partenza è sceso per chiudere l'affare.
Regini ha firmato in extremis con il Parma: il suo agente era su un aereo diretto a Napoli, ma prima della partenza è sceso per chiudere l'affare.

Il Parma ha piazzato uno degli ultimissimi colpi di calciomercato di questa sessione: proprio sul gong ha infatti annunciato l'acquisto di Vasco Regini dalla Sampdoria, che arriva in Emilia-Romagna in prestito fino al termine della stagione.

Ma c'è un retroscena dietro questa ufficialità che colpisce ancor di più dell'affare in sé. Come riportato da 'Sky Sport', infatti, l'agente di Vasco Regini, Mario Giuffredi, si trovava su un areo in procinto di partire per Napoli al momento della chiamata del direttore sportivo del Parma, Faggiano.

Non appena ha ricevuto questa chiamata, Giuffredi ed i suoi due collaboratori sono scesi dall'aereo, destando anche parecchia curiosità da parte di tutti i presenti. Il procuratore sarebbe stato inseguito anche dalle forze dell'ordine per un momento, che volevano capire il perché di questo movimento.

Ha perso l'aereo, ha fatto i salti mortali ma è riuscito a strappare un buon contratto per il suo assistito Vasco Regini, che adesso giocherà a Parma fino alla fine della stagione.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...