Report Fifa sul mercato 2021: solo l'Inghilterra spende più dell'Italia, Inter regina delle cessioni

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La FIFA ha pubblicato l'edizione 2021 del Global Transfer Report, studio che analizza i trasferimenti di giocatori professionisti e amatoriali maschili e femminili. Nel 2021 sono stati completati 18.068 trasferimenti internazionali nel calcio maschile professionistico, +5,1% rispetto al 2020 e ritorno ai livelli del 2019 nonostante la pandemia Covid-19. Coinvolti 4.544 club di 185 diverse federazioni (nuovo record), con 15.617 giocatori di 179 nazionalità diverse.

TOP 10 TRASFERIMENTI - L'Inter emerge come regina delle cessioni, prendendosi due gradini del podio delle operazioni più onerose: Romelu Lukaku (Chelsea) e Achraf Hakimi (PSG). Nella top 10, che ha generato circa il 15% della cifra complessiva spesa dai club nel 2021, c'è spazio anche per Amad Diallo, ceduto dall'Atalanta al Manchester United, e Tammy Abraham, passato dal Chelsea alla Roma.

Romelu Lukaku: 115 milioni (Inter > Chelsea) Jadon Sancho: 85 milioni (Borussia Dortmund > Manchester United) Achraf Hakimi: 60 milioni (Inter > Paris Saint Germain) Raphael Varane: 40 milioni (Real Madrid > Manchester United) Tammy Abraham: 40 milioni (Chelsea > Roma) Ibrahima Konate: 40 milioni (RB Lipsia > Liverpool) Martin Ødegaard: 35 milioni (Real Madrid > Arsenal) Amad Diallo: 33 milioni (Atalanta > Manchester United) Eduardo Camavinga: 31 milioni(Rennes > Real Madrid) Bryan Gil: 25 milioni (Siviglia > Tottenham)

SPESE E ENTRATE - Dal report emerge anche che quella inglese è la prima associazione per spese effettuate nel 2021: 1,386.2 milioni di euro, davanti a Italia (667.7 milioni) e Francia (511.8 milioni). Di contro, l'Inghilterra è anche prima per entrate dal mercato con 548.8 milioni: seguono Francia (543.3 milioni) e Italia (540.4 milioni).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli