Repubblica - Se i campionati non riprendono, idea handicap l'anno prossimo

Goal.com

Una Serie A ad 'handicap'. Sarebbe questa, secondo la 'Repubblica', l'ultima idea di Damiano Tommasi e dell'AIC per porre rimedio alla stagione attuale e allo stop obbligato dal Coronavirus.

Tra i presidenti si starebbe diffondendo l'idea che la ripresa entro giugno sia piuttosto complicata e che quindi si passi direttamente alla prossima. I tempi, ovviamente, non sono ancora chiari e difficilmente lo saranno a breve.

Ecco quindi la proposta di Tommasi: chiudere qui la stagione e ricominciare l'anno prossimo, ma non tutti da zero, bensì con punti in più o in meno a seconda delle posizioni in classifica al momento dello stop.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Di fatto, ad esempio, il Benevento in Serie B potrebbe partire con un vantaggio considerevole sulle altre squadre, quello accumulato in questa stagione se dovesse essere reso vano.

I tecnicismi, ovviamente, sarebbero ancora tutti da sviluppare: si tratta soltanto di un'ipotesi. Al momento, purtroppo, l'unico modo di ragionare per il calcio che verrà. Come ha spiegato anche lo stesso Tommasi a 'Radio Anch'io Sport' su 'Radio Uno'.

"Giocare avanti con la stagione comporta intervento nei contratti dei giocatori e spostamento delle competizioni, con la stagione 2020/21 che subirebbe delle altre variazioni. Vedremo cosa succederà: sarebbe un sogno tornare a giocare questa estate. Sicuramente servirà qualche settimana. Il problema è comunque che in questo momento nessuno può spostasi dal proprio Comune, quindi non possiamo programmare una ripresa. Abbiamo parlato di stagione che si prolunga o che non viene conclusa ma di scenari ce ne sono tanti Potremmo ripartire in tanti modi, le ipotesi sono molteplici".

Potrebbe interessarti anche...