Retroscena su Andrea Pirlo: spunta un patto con la Juventus

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

La Juventus deve iniziare a guardarsi da chi è dietro, difficile se non impossibile pensare a chi sta davanti, ad eccezione del secondo posto del Milan, ancora alla portata. Chiaramente la matematica non condanna i bianconeri ma recuperare 10 punti in 10 giornate a questa Inter sembra praticamente impossibile.

E ora Andrea Pirlo non può più sbagliare. Tanto che, adesso, le prospettive sono mutate e i bianconeri devono guardarsi le spalle perché anche il quarto posto è in pericolo e sono sei le squadre in lotta, con il Milan un po' più staccato, che ha un discreto margine.

Andrea Pirlo e Alvaro Morata | Jonathan Moscrop/Getty Images
Andrea Pirlo e Alvaro Morata | Jonathan Moscrop/Getty Images

Stando a quanto riferito dal Corriere dello Sport, ora più che mai serve un patto tra Pirlo e la squadra. Un’unità di intenti che porti la Juve ai due traguardi rimasti. Il primo sicuramente riguarda la qualificazione alla prossima Champions League, obiettivo imprescindibile per un club come la Juventus. Il secondo la vittoria della Coppa Italia. Perdere l'Europa che conta avrebbe un impatto devastante sui conti già in sofferenza, con un rosso da 113 milioni di euro. Il rapporto tra il Maestro e lo spogliatoio non è parso così solido dopo il crollo con il Benevento ma ora bisogna remare tutti nella stessa direzione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.